Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Ai fini della tutela della salute, le normative italiane prevedono idonea certificazione medico sportiva:

 

  • TESSERATI AGONISTI BADMINTON
    • Certificato medico di idoneità all’ATTIVITA’ SPORTIVA AGONISTICA per il BADMINTON
    • è obbligatorio per la partecipazione all'attività agonistica specifica per il Badminton;
    • ha al massimo validità annuale;
    • può essere rilasciato esclusivamente dai medici specialisti in Medicina dello Sport, secondo le disposizioni regionali;
    • deve essere conservato dal Presidente della Società Sportiva di appartenenza, per 5 anni, che è tenuto a controllarne la scadenza ai fini del rinnovo e deve essere disponibile per eventuali controlli da parte della Federazione. (DM Sanità 18/02/1982 e Regolamento Sanitario FIBa)

 

  • TESSERATI AGONISTI PARABADMINTON
    • Certificato medico di idoneità all’ATTIVITA’ SPORTIVA AGONISTICA del BADMINTON ADATTATA o PARABADMINTON
    • è obbligatorio per la partecipazione all'attività agonistica;
    • ha al massimo validità annuale;
    • può essere rilasciato esclusivamente dai medici specialisti in Medicina dello Sport, secondo le disposizioni regionali;
    • deve essere conservato dal Presidente della Società Sportiva di appartenenza, per 5 anni, che è tenuto a controllarne la scadenza ai fini del rinnovo e deve essere disponibile per eventuali controlli da parte della Federazione. (DM Sanità 04/03/1993 e Regolamento Sanitario FIBa)

 

  • TESSERATI NON AGONISTI BADMINTON E PARABADMINTON
    • Certificato medico di idoneità all’ATTIVITA’ SPORTIVA NON AGONISTICA
    • è obbligatorio per la partecipazione all'attività non agonistica; il certificato è generico e non riporta specificatamente lo sport praticato;
    • ha al massimo validità annuale;
    • può essere rilasciato dai medici di medicina generale esclusivamente  ai propri assistiti, dai medici specialisti in Medicina dello Sport e dai medici iscritti regolarmente alla FMSI, secondo le disposizioni regionali;
    • deve essere conservato dal Presidente della Società Sportiva di appartenenza, per 3 anni, che è tenuto a controllarne la scadenza ai fini del rinnovo e deve essere disponibile per eventuali controlli da parte della Federazione. (DM “Balduzzi" 13/09/2012, Legge 125/2013 e Regolamento Sanitario FIBa)

 

ANTIDOPING

 

TELEFONO VERDE ANTIDOPING 800 89 6970 

Il telefono verde Antidoping è una iniziativa del Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità . Il Telefono Verde fornisce consulenza telefonica agli utenti circa le problematiche legate al doping (es. danni derivanti dall'uso di sostanze vietate per doping e/o sull'abuso farmacologico, procedure di controllo antidoping.

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });