Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

Successo tutto italiano, sabato ad Ostia, al 'Torneo Internazionale di Beach Badminton', appuntamento d'apertura dei Giochi del Mare 2009, le 'olimpiadi degli sport estivi' in programma fino al 21 giugno sul litorale del Lazio. Gli atleti italiani hanno avuto la meglio in quattro delle cinque specialità previste. A scendere in campo sono stati 40 atleti di ben 14 diverse nazionalità (Italia, Cina, Hong Kong, Thailandia, Francia, Inghilterra, Irlanda, Mauritius, Filippine, Bangladesh, Iran, Germania, Brasile, Corea del Sud). Gli iscritti al torneo sono stati i rappresentanti delle varie comunità non italiane che, a diverso titolo, nell'ultimo periodo hanno partecipato ai tornei organizzati dalla FIBa nella città di Roma. L'antico gioco del volano, dunque, torna ad essere strumento d'integrazione tra culture, etnie, fedi differenti; luogo ideale d'aggregazione e di condivisione.

Nel SF (ITA-ITA) Serena Federzoni vince su Alessandra Tiburzi in tre set (21-11; 10-21; 21-08); ancora vittoria per l'Italia nel DM con la coppia Mungello / Vannoli che si aggiudica la partita in due set contro gli avversari delle Filippine Santos / Dominada. Singolo maschile a favore dell'Italia con Simone Mungello che ha avuto la meglio sul filippino Ariful Islam in tre set (21-17; 17-21; 21-12) e nel doppio misto con la vittoria della coppia formata dall'italiana Serena Federzoni e la filippina Sandra Galanza sulla coppia avversaria formata da Sabina del Pakistan e Vivian di Hong Kong (21-12; 21-13). Ad aggiudicarsi, infine, il doppio misto è stata - al terzo set - la coppia formata da Li Jun della Cina con Shobin del Bangladesh sulla coppia composta da Vivian di Hong Kong e Shobin del Bangladesh.

Quella di oggi a Gaeta è la prima tappa di un ricco calendario di appuntamenti sportivi legati alla spiaggia ed al mare in programma fino al 21 giugno tra Ostia, Formia, Gaeta e Ventotene. Organizzati dalla Federazione Italiana Badminton in collaborazione con la Regione Lazio, la Provincia di Roma, la Litorale spa, il Comitato Organizzatore dei 13esimi FINA World Championships Roma 2009, Agensport, Mare del Lazio e la Guardia Costiera, nonché il patrocinio della Provincia di Latina e dei comuni di Formia, Gaeta e Ventotene.

Il beach rugby : Roma sale sul gradino più alto del podio
Nicola Zingaretti, Presidente Provincia di Roma:
'Il rugby, sport vero anche sulla sabbia. Il beach badminton è socialmente utile'

Oltre 2000 persone per la finalissima del trofeo internazionale di Beach rugby svoltosi presso lo Stabilimento La Bonaccia di Ostia. Alla presenza di Ncicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, i ragazzi delle Sabbie Mobili Roma sono saliti sul gradino più alto del podio dei Giochi del Mare battendo con il netto punteggio di 15 a 1 in finale i Celtics di Bruxelles.

Placcaggi e spettacolo sulla sabbia del Lido di Roma anche nel torneo femminile, vinto dalle 'Roman Dogs' che in finale hanno avuto la meglio (6 a 4) sulla formazione abruzzese del Paganica (Aq). 'Il rugby - ha detto Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma - è una disciplina dura e affascinante. La versione estiva, poi, mi è sembrata ancor più faticosa. L'impegno con i Giochi del Mare dimostra ancora una volta la nostra una attenzione verso il mondo dello sport, capace di regalare emozioni e veicolare messaggi positivi. Si è giocato anche a beach badminton e in campo sono scesi atleti di 14 Paesi, dalle Filippine alla Thailandia per arrivare alla Francia e l'Italia. Ecco, questa è la maniera corretta di interpretare l'inclusione sociale'.
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://badmintonitalia.it/news/beach-badminton/925-Giochi-del-Mare-2009--Il-Beach-Badminton-d.html?agrave;-il-via-alla-manifestazione=", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });