Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

IMG 3929Si è conclusa nel weekend, la due giorni della seconda edizione del Zena International, che quest'anno ha visto lo svolgimento presso il Palazzetto dello sport di Manesseno.

Cinquantaquattro gli atleti iscritti che si sono confrontati nelle diverse categorie Senior, Under17 e Master. Nelle categorie agoniste hanno dominato i club Piemontesi dell'Acqui Badminton e del Boccardo Novi e con gli astigiani dello SpeedBadminton che hanno piazzato il doppio maschile under.

Soddisfazione doppia per gli Acquensi Reggiardo/Servetti che oltre ad aver vinto i rispettivi singolari senior, si sono aggiudicati anche il misto. Reggiardo ha avuto la meglio in finale conto Elias D'Amico che a sorpresa aveva eliminato Manuel Scafuri in tre set in semifinale. Mentre Martina Servetti ha prevalso su Anna Boveri che è ritornata sui campi dopo anni di assenza. La stessa Anna Boveri ha riformato la coppia con Silvia Corradi con la quale in passato si è tolta più di una soddisfazione, e il feeling tra le due è rimasto, perchè a parte lo sbandamento nel secondo set della prima partita contro Benzi/Sannino, non hanno avuto problemi a portarsi a casa il primo posto in finale contro la coppia Zacco/Negri. Doppio maschile vinto dalla coppia Scafuri/D'Amico che precedono in finale i Torinesi Nobile/Di Forti, ed infine negli under gloria per Foco del Boccardo Novi che sconfigge in finale il compagno di squadra Federico Demicheli, lo stesso Foco deve però lasciare il primo posto in coppia con Porta, alla coppia Cagno/Tartaglino dello SpeedBadminton che si aggiudicano l'oro nella catgeoria Under. Oro nei master per Federico Bianchi nel singolare e in doppio in coppia con Christian Bordini.

L'organizzazione ringrazia gli sponsor Zena International, che da anche il nome al torneo, e il ristorante indonesiano Borobudur che hanno messo i premi a disposizione dei vincitori di tutte le categorie.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://badmintonitalia.it/news/circuiti-gare/3679-svolto-a-manesseno-ge-,-il-ii-zena-international.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });