Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
Dopo la Cerimonia d’Inaugurazione e la classificazione si sono svolti i sorteggi dei Campionati del Mondo di Para-Badminton che si stanno svolgendo a Ulsan in Corea del Sud, che inizieranno domani con i primi match e si concluderanno il 26 novembre con le finali.
 
Yuri Ferrigno, alla sua prima partecipazione internazionale ha ottenuto la classificazione come paratleta nella categoria WH1.
 
Nei singolari maschili, Roberto Punzo è inserito nel gruppo H con l’Austrliano Grant Manzoney, l’indiano Sanjeev Kumar e il Vietnamita Truong Ngoc Binh mentre Yuri Ferrigno affronterà nel gruppo F l’Indiano Suresh Kumar Karki e Koukhei Kobayashi. Nel singolare femminile invece Marcella Li Brizzi sfiderà la Giappone Yuma Yamazaki e la Scozzese Fiona Christie.
 
Ufficiali anche i tabelloni dei doppi con le due coppie per la prima volta tutte Azzurre. Infatti Yuri Ferrigno disputerà il doppio maschile con Roberto Punzo contro i Thailandesi Junthong Dumnern e Jakarin Homhaul e i Vietnamiti Hoang Manh Giang e Truong Ngoc Binh e il doppio misto con Marcella Li Brizzi dove sarà opposto ai Sudamericani Marcelo Alves Conceicao e Pilar Jaurequi Cancino, ai Coreani Kim Kyung Hoon e Son Ok Cha e alla coppia Europea formata dal Francese Stephen Durand e dalla Spagnola Esther Torres.
 
Infine la Statunitense Amy Burnett sarà la compagna di doppio di Marcella Li Brizzi nel doppio femminile e di Roberto Punzo nel doppio misto.
 
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });