Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo
Messersì (da Bolzano) Nell‘ultima giornata di campionato, la SSV Bozen guadagna la salvezza in terra siciliana. Una sconfitta per 3 a 2 contro la Fenice è bastata per rimanere in serie A per il 10° anno consecutivo. Pur perdendo 5 a 0 la compagine bolzanina ha brillato contro i campioni d‘Italia della Mediterranea.

Servivano due punti per salvarsi ed i due punti sono arrivati senza rischiare più di tanto nell‘incontro di sabato contro la Fenice di Palermo, terminata con il risultato di 3 a 2 a favore dei padroni di casa. Andrea Birrer e Vlada Cherniavskaya nel doppio femminile e Birrerer con Daniel Messersì nel misto hanno ottenuto le due vittorie necessarie. Gli altoatesini hanno anche rischiato di vincere l‘intero incontro con i terzi classificati. Daniel Messersì ed il 18enne Florian von Hepperger hanno ceduto il doppio dopo una brillante prestazione contro il cinese Qui Liang e Pierluigi Musiari con il punteggio di 22:20, 21:19. La coppia palermitana settimana scorso aveva battuto i campioni italiani in carica.

Per quanto riguarda l’incontro di ieri, contro la Mediterranea Palermo, campioni d‘Italia dal 2005 ad oggi “la squadra palermitana per la prima volta in questa stagione si è presentata al gran completo - hanno sottolineato dalla SSV Bozen - con la canadese Michelle Li (n. 24) ed il guatemalteco Kevin Cordon (n. 28) che figurano tra i primi 30 al mondo. I bolzanini hanno mancato il punto d‘onore di un soffio. La bielorussa Cherniavskaya, campionessa del mondo Master, ha dimostrato che anche a 45 anni gioca ad altessimo livello. In un doppio misto di un livello probabilmente mai visto in Italia, lei ed un altrettantonte Messersì hanno ceduto contro Cordon e l‘ex campionessa italiana Elena Chepurnova per 21:13, 14:21, 21:18. Nel doppio femminile, la SSV ha rischiato di strappare un set alla coppia Li/Chepurnova. Cherniavskaya/Birrer hanno perso 21:12, 21:18.”.

Fenice - SSV Bozen 3:2
Dominika Koukalova/Silvia Frittitta - Vlada Cherniavskaya/Andrea Birrer: 11:21, 12:21
Qui Liang/Pierluigi Musiari - Daniel Messersì/Florian von Hepperger: 22:20, 21:19
Dominika Koukalova - Vlada Cherniavskaya: 21:15, 21:13
Qui Liang - Florian von Hepperger: 21:6, 21:5
Pierluigi Musiari/Silvia Frittitta - Daniel Messersì/Andrea Birrer: 9:21, 5:21

Mediterranea - SSV Bozen 5:0
Michelle Li/Elena Chepurnova - Vlada Cherniavskaya/Andrea Birrer 21:12, 21:18
Kevin Cordon/Giovanni Greco - Daniel Messersì/Florian von Hepperger 21:13, 21:1
Michelli Li - Andrea Birrer 21:6, 21:8
Giovanni Greco - Florian von Hepperger 21:14, 21:9
Kevin Cordon/Elena Chepurnova - Daniel Messersì/Vlada Cherniavskaya 21:13, 14:21, 21:18

(Nella foto: Daniel Messersì).
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://badmintonitalia.it/news/societ%C3%A0-sportive/2989-campionati-italiani-a-squadre-ssv-bozen-guadagna-la-salvezza.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });