Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

(da Bolzano) L’atleta Marco Mondavio, idolo di casa, ha conquistato il suo quinto successo ai Grand Prix Bauzanminton.

 

Sono stati 140 giocatori provenienti dall’Alto Adige, dalla Lombardia, dal Piemonte, dalle Marche e dalla Sicilia, tra i quali anche alcuni Azzurrini, a partecipare al prestigioso Bauzanminton. Si è giocato nelle categorie seniores ed in tutte le categorie giovanili, dagli Juniores agli Under 11.

 

 La società con più successi è risultata essere il GSA Chiari (Lombardia), con sei medaglie d’oro. Gli atleti di casa dell’SSV Bozen hanno vinto ben tre titoli, tanti quanti ne ha vinto l’ASV Malles, mentre l’ASC Berg di Appiano ha ottenuto quattro medaglie d’oro.

 

Nella categoria senior, la società più forte è stata proprio l’SSV Bozen, con 2 vittorie in cinque specialità dove spicca la vittoria di Marco Mondavio. Il 33enne, infatti, ha vinto per la quinta volta  il singolare maschile  del Bauzanminton, oltre il bronzo nel 2013 e l’oro nel doppio maschile nel 2015.

 

Mondavio, nativo di Acqui Terme (Piemonte), ma da anni sposato e  residente in Alto Adige  è, da oltre un decennio tra i giocatori di spicco nel panorama nazionale.

 

La seconda vittoria bolzanina tra i senior porta la firma di due giovanissime, appena 14enni. Le azzurrine Katharina Fink e Yasmine Hamza hanno vinto il doppio femminile, imponendosi per la prima volta contro le veterane Erika Stich e Lisa Ortner. Yasmine Hamza ha vinto anche il doppio misto Under 15, risultando così l’unica, assieme a Martin Chizzali (Caldaro/U15), a vincere due medaglie d’oro alla 7.ma edizione del Bauzanminton.

 

I risultati completi:

http://www.tournamentsoftware.com/sport/winners.aspx?id=36F31A42-9CA0-450C-8C2D-469049D06647

(Foto: il podio di DF)

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://badmintonitalia.it/news/territorio/5254-il-bauzanminton-resta-nelle-mani-di-marco-mondavio.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });