Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

PROGETTO RACCHETTE DI CLASSE; FIBa-FIT-FITeT 2018/2019

Badminton Tennis e Tennis Tavolo nelle scuole

 

Saranno almeno 500 le Scuole Tennis riconosciute dalla FIT che potranno adottare le Scuole Primarie, accompagnate da un insegnante FIT (Tennis, Beach Tennis e Padel), da un tecnico della FITeT e da un tecnico della FIBa, per la realizzazione del Progetto “Racchette di Classe”, validato dal Coni e dal MIUR - Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, per l’anno didattico 2018/19.


La Federazione Italiana Tennis (Tennis, Beach Tennis e Padel), la Federazione Italiana Badminton e la Federazione Italiana Tennistavolo, in sinergia fra loro, promuovono infatti a livello nazionale il Progetto Racchette di Classe, iniziativa che nasce con l’intento di avvicinare gli alunni di terza, quarta e quinta elementare a tutte le discipline.
 

L’iniziativa è supportata da Kinder + Sport, il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana, soprattutto tra i più giovani e trasmettere l'importanza dello sport per la crescita, socializzazione e formazione dei ragazzi.
 

Il Progetto, al suo quinto anno di attività, riceverà anche quest’anno il riconoscimento dal Coni e dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca quale attività progettuale valida per l’anno scolastico 2018/19.
 

Tramite il Progetto “Racchette di Classe” si offre l’opportunità: 

 

 FIT

Alle Scuole Tennis della tipologia Top, Super e Standard, eccezionalmente Basic e Club e, novità a partire da quest’anno, alle Scuole di Beach Tennis e di Padel, riconosciute dalla FIT, di “adottare” Scuole Primarie, privilegiando gli Istituti Comprensivi più vicini alla sede dei Circoli Tennis. In ambito scolastico il Progetto sarà seguito da Preparatori Fisici laureati in Scienze Motorie. Per la FIT preferibilmente da coloro che posseggono la qualifica di Preparatore Fisico 1 e Preparatore Fisico 2 nel Tennis, che dovranno proporre il Mini-Tennis, e/o il Beach Tennis, e/o il Padel sia in orario curricolare che extracurricolare.

 

FITeT

Alle associazioni e società sportive FITeT è già stato inviato un articolato vademecum organizzativo. I Tecnici del Tennis Tavolo saranno a carico delle scoietà FITeT che collaborano con il Circolo. 

 

FIBa

Alle ASA FIBa pre-registrate al Progetto di svolgere le attività presso gli Istituti aderenti e di mettere a disposizione i propri tecnici tesserati FIBa per svolgere l’attività affiancando le Scuole Tennis e i Club di Tennis Tavolo interessati. Per l’attività di Badminton la segreteria FIBa del Progetto (racchettediclasse@badmintonitalia.it)  è disponibile su richiesta a fornire alle Scuole Tennis interessate l’elenco ed i contatti delle ASA FIBa pre-registrate al progetto per verificare la disponibilità dei loro tecnici per l’affiancamento presso le Scuole “adottate”. Da quest’anno infatti potranno essere ingaggiati per svolgere l’attività di Badminton solo i tecnici Tesserati per le ASA FIBa appositamente autorizzate per il progetto.

Il Progetto è indirizzato alle ultime tre classi della Scuola Primaria (terza, quarta e quinta), proponendo agli alunni un’attività ludico-ricreativa e di gioco-sport, con l’inserimento graduale di aspetti tecnico-tattici e di confronto. I Circoli che hanno ottenuto il riconoscimento dalla FIT di una Scuola Tennis/Beach Tennis/Padel, potranno chiedere di partecipare al Progetto dopo aver individuato scuole primarie limitrofe alla propria sede.
 

Il Progetto si articolerà sia in ambito curricolare, con 6 lezioni, che extra-curricolare, con 4 lezioni, per un totale di 10 lezioni didattiche. È importante ricordare che tutti i bambini partecipanti al Progetto dovranno essere tesserati, prima dello svolgimento delle lezioni in ambito extra-curricolare dalle società sportive affiliate alla FIT, alla FITeT ed alla FIBa, per usufruire sia della copertura assicurativa per le lezioni tenute presso il Circolo, sia dell’eventuale contributo erogato dalle rispettive Federazioni. Resta inteso che il tesseramento potrà avvenire solo a seguito della sottoscrizione, da parte del genitore, del modulo allegato relativo al regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
 

Laddove il progetto prevede l’abbinamento del circolo FIT con affiliati FITeT e FIBa, sono previsti, come da allegato tecnico, almeno 4 incontri da circa 1h30’ dove le classi effettuano un confronto così articolato:

  • 30 minuti di Mini-Badminton;
  • 30 minuti di Mini-Tennis/Beach Tennis/Padel;
  • 30 minuti di Mini-Tennistavolo.

 

A conclusione di tale attività, a seguito di una fase territoriale che potrà essere disputata a livello provinciale, inter-provinciale o regionale, sarà individuata una rappresentativa che parteciperà alla Festa Finale Nazionale in programma il 7-8 maggio 2019 in concomitanza degli Internazionali BNL d’Italia di Tennis come da prospetto allegato.

 

Ai Circoli partecipanti al Progetto, saranno riconosciuti i seguenti benefit: 
Dalla FIT:

  • Contributo pari ad Euro 200,00 per affiliazione gratuita alla FITeT per 50 circoli FIT nelle province dove non sono presenti affiliati FITeT (175 affiliazione + 5 tessere da € 5,00);
  • Contributo di € 14,00 per ogni allievo tesserato partecipante al Progetto, fino ad un massimo del quintuplo rispetto al numero totale di tesserati under al 31/12/2018;
  • Contributo di € 10,00 per ogni allievo tesserato partecipante al Progetto, superata la soglia del quintuplo rispetto al numero totale di tesserati under al 31/12/2018;
  • Per i Circoli delle seguenti regioni: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo, ci sarà un contributo pari ad € 100,00 per i circoli con un numero uguale o inferiore a 300 bambini tesserati partecipanti al Progetto e di € 150,00 per i circoli con un numero superiore a 300 bambini tesserati partecipanti al Progetto;
  • Dotazione di 1 Kit didattico/sportivo completo, con attrezzatura tecnica per l’avviamento al minitennis;
  • Formazione specifica sul Progetto;
  • Punteggio per la classifica del Grand Prix delle Scuole Tennis: 500 punti per l’adesione al Progetto.

 

Inoltre, la Federazione Italiana Tennis riconoscerà ai Circoli € 5,00 di incentivo per ogni bambino partecipante al progetto che si iscriverà alla Scuola Tennis nel 2020, e per il quale verrà emessa una nuova tessera non agonistica. 

Dalla FIBa:

  • Affiliazione gratuita alla FIBa per i primi due anni consecutivi di partecipazione al progetto. Per i Circoli al secondo anno non consecutivo e al terzo anno di partecipazione al Progetto è prevista un’affiliazione promozionale per la sola attività scolastica/promozionale di importo pari ad € 100,00; la quota di Affiliazione alla FIBa per i circoli che intendano svolgere oltre all’attività scolastico/promozionale anche l’attività agonistica è di € 250,00, comprensiva di tesseramenti illimitati degli atleti.
  • Dotazione di 1 Kit didattico/sportivo con attrezzatura tecnica per l’avviamento al minibadminton (riservato ai circoli affiliati o che si affilieranno o riaffilieranno nel 2019 dove sarà attivata una collaborazione con le ASA autorizzate e i loro Tecnici tesserati FIBa);

 

Dalla FITeT:

  • I 50 circoli che si affilieranno alla FITeT, riceveranno un tavolo da Tennis Tavolo omologato;
  • La FITeT offrirà l’opportunità ad altri Circoli aderenti al progetto, di acquistare, ad un prezzo eccezionale un tavolo professionale da Tennis Tavolo; 

 

Si ricorda a tutti i Circoli che il Progetto Racchette di Classe è completamente gratuito per le Scuole “adottate”.
La realizzazione del Progetto dovrà seguire rigorosamente il seguente cronoprogramma.

CRONOPROGRAMMA

 

Dicembre – Febbraio:
dovranno svolgersi le 6 lezioni curricolari presso la Scuola “adottata”, con cadenza di almeno due lezioni mensili.


Marzo:

dovranno svolgersi e concludersi i 4 incontri extracurricolari presso la Scuola Tennis o le ASA affiliate FIBa e le associazioni e società sportive FITeT, alla presenza di un istruttore sia della FIT, che della FITeT, che della FIBa e con l’individuazione della rappresentativa (2 maschi e 2 femmine) che sarà ammessa a partecipare alla eventuale fase territoriale. Prima di questa fase dovranno completarsi anche le Affiliazioni e i tesseramenti alle Federazioni dei bambini partecipanti al Progetto.
 

Entro il 15 Aprile:
dovrà essere disputata l’eventuale fase territoriale che determinerà la rappresentativa provinciale o inter-provinciale partecipante alla Festa Finale.
 

Maggio:
le rappresentative territoriali designate, composte da 2 atleti, 2 atlete più l’insegnante della Scuola Primaria, l’insegnante FIT, quello FITeT e quello FIBa (per un totale di 8 persone), usufruiranno di un pacchetto gratuito comprendente: viaggio, vitto e alloggio per partecipare alla Festa Finale in programma il
7-8 Maggio 2019 a Roma al Foro Italico in occasione degli Internazionali BNL d’Italia.
 

Le richieste di partecipazione, sia delle Scuole Tennis che delle Scuole Primarie interessate, dovranno essere effettuate tramite i moduli Online accessibili dai link:

 

MODULO 1:    https://form.jotformeu.com/82693103404350

MODULO 2:   https://form.jotformeu.com/82771920204352

 

rispettivamente, il primo Modulo è per i Circoli FIT che hanno già adottato una Scuola Primaria e (opzionale) sono in possesso dei riferimenti per il Badminton e per il Tennis Tavolo; e il secondo Modulo per Circoli o Scuole Primarie che alla data della registrazione non hanno ancora un Istituto Scolastico o una Scuola Tennis di appoggio, requisiti necessari per iscriversi al Progetto (potranno registrarsi anche le società della FITeT con la possibilità di indicare un Istituto Scolastico partner). Il modulo dovrà pervenire entro e non oltre il 14 Dicembre 2018.

 

Per la FIBa, valgono le pre-registrazioni e gli abbinamenti già effettuati tra Settembre ed Ottobre 2018.

 

Di seguito il Comunicato relativo alla fase di pre-iscrizione al Progetto da parte delle ASA FIBa di Luglio 2018 e tutta la documentazione ad esso relativa.
  

 

 COMUNICATO PRE -ISCRIZIONI PROGETTO 2018-19

Riparte il Progetto Federale, Racchette di Classe svolto in collaborazione con la FIT - Federazione Italiana Tennis e la FITeT - Federazione Italiana Tennistavolo, con il supporto del CONI e del MIUR e con l'importante contribuito di Kinder + Sport tramite il suo progetto Joy of Moving.

Le ASA FIBa in possesso dei requisiti indicati sul Regolamento 2018/19, possono procedere alla pre iscrizione cliccando  qui

Le pre iscrizioni si concluderanno il 30 Settembre 2018. (prorogato al 15 Ottobre).

 

Ecco alcune novità di questa edizione:
 


-  Pre-iscrizione al progetto da parte dell'ASA affiliata alla FIBa entro il 30 Settembre 2018 dal link specificato sopra. Ciascuna ASA dovrà indicare in questa fase un dirigente Responsabile tesserato per il progetto, i Tecnici incaricati per ciascun Istituto (aventi i requisiti indicati nel regolamento al punto f), e allegare le Schede di Adesione di Massima al progetto siglate dal Dirigente Scolastico (all.3).
 
 
- Coinvolgimento per ciascuna ASA di un massimo di 3 Istituti scolastici. Ciascun Istituto per poter aderire dovrà garantire la partecipazione di un minimo di 2 classi, come indicato nel regolamento al punto a) e al punto c).
 
 
- Una volta autorizzato il progetto, ciascuna ASA dovrà siglare il Protocollo d'intesa (all.4) con gli Istituti coinvolti e trasmetterlo alla FIBa per la controfirma, come indicato al punto c) del regolamento.
 
 
- Al termine del Progetto all’Istituto che si impegna a costituire o rinnovare un GSA e fornire un elenco completo di tutti i dati per un minimo di 50 tesserati, le ASA consegneranno il Kit utilizzato. Alla ricezione del modulo di costituzione o rinnovo GSA (Gruppo Sportivo Aderente alla FIBa), l’ASA di riferimento riceverà in premio n.1 Tubo di volani in piuma per ciascun Istituto aderente (fino ad esaurimento scorte), come indicato al punto g) del regolamento.
 
 
- Ciascuna ASA aderente al Progetto concorre inoltre per l’assegnazione di un premio per i Progetti Speciali, riservato ai progetti che si sono distinti per un particolare risultato raggiunto (categorie, es. comunicazione, social, integrazione etc.), come indicato al punto e) del regolamento.

 

Allegati:

 

Regolamento 2018/19  - all.1

Brochure - all.2
Scheda adesione - all. 3
Modulo privacy (GDPR) (GDPR) - all.5
 
 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });