Ultimo atleta a prendere parte ai Giochi del Mediterraneo è Giovanni Toti, che lo scorso anno si è laureato Campione Italiano per la prima volta nel singolare maschile e chi si presenta ai suoi primi Giochi del Mediterraneo con l'esperienza già vissuta delle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires 2018 e al collo quella meborabile medaglia d'oro.

 

Che emozioni provi visto che avete l’occasione di partecipare ad un evento internazionale sotto l’egida del CONI?

Aver la possibilità di partecipare ad una competizione come i Giochi del Mediterraneo è una sensazione veramente fantastica, saper di essere sotto la Bandiera del CONI mi dà ancora più motivazione anche se allo stesso tempo sento una grande responsabilità nel dover rappresentare al meglio il mio Paese.

 

Quale è l’obiettivo per questo torneo? Ritieni possibile tornare a casa con una medaglia come nell’ultima edizione?

Sicuramente l’obbiettivo che abbiamo è quello di andare più avanti possibile senza porsi freni, faremo di tutto sia in singolo che in doppio per provare a raggiungere un gran risultato, daremo tutti noi stessi.

 

Chi ti senti in dovere di ringraziare per questa partecipazione?

Devo ringraziare la Federazione, il Direttore Tecnico Lorenzo Pugliese e i nostri allenatori Zhou Junling, Javier Gallego e Wisnu Putro per aver riposto la loro fiducia in me come singolarista e in doppio con Fabio. Sicuramente non era scontato, per questo motivo mi sento ancora più felice e grato per questa possibilità

 

E’ la prima volta che prendi parte a questo torneo, ma hai già preso parte alle Olimpiadi Giovanili, come ti aiuterà quella esperienza?

Sicuramente non mancherà l’emozione ma la partecipazione alle Olimpiadi giovanili e la possibilità di competere tanto durante l’anno mi ha insegnato a saper gestire le situazioni e ad aver la meglio sulla mia mente nei momenti difficili. Sono e siamo pronti a dare il massimo.

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "https://badmintonitalia.it/it/news/fiba/8396-in-cammino-verso-oran-2022,-intervista-a-giovanni-toti.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } });