Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Cookie Policy Approvo

E' iniziato oggi a Cartagena lo Spanish Para-Badminton International, ultimo torneo a mettere in palio punti importanti per la qualificazione alle paralimpiadi di Tokyo 2020.

 

Ai nastri di partenza ci saranno cinque atleti azzurri: Rosa Efomo De Marco, Yuri Ferrigno, Tommaso Libertini, Davide Posenato e Piero Rosario Suma.

 

De Marco nel suo girone se la dovrà vedere con l'olandese Megan Hollander, la giapponese Mamiko Toyoda e la russa Anna Pushkarevkaya. Tre invece i tabelloni in cui sarà impegnato Ferrigno che nel singolare maschile sfiderà il russo Alexnder Polstyankun e il giapponese Osamu Nagashima. Nei doppi invece l'azzurro farà coppia con lo svizzero Luca Olgiati e con la peruviana Pilar Jaurecui Cancino. Nel maschile Ferrigno affronterà Ramadan Mohmmad Nezar e Khalid Majed Sayed Yaseens degli Emirati Arabi Uniti, i francesi Thomas Jakobs e David Toupe e i giapponesi Matsumoto Takumi e Keti Nishumura mentre nel misto è stato inserito nel gruppo insieme alla coppia formata della spagnolo Ignacio Fernandez e l'austriaca Henriett Koosz e ai russi Aleksi Minn e Natalia Malikova.

 

Debutterà in spagna Tommaso Libertini (SL4) che nel singolare sfiderà il russo Oleg Dontov, l'ugandese Hassan Muribu e il polacco Denis Grzesiuk. Nel doppio misto il giovane azzurro in coppia con la russa Elena Zhuravksaya dovrà vedersela con la coppia formata dal russo Pavel Kulikov e dal francese Lenaig Morin e i turchi Ilker Tuzcu e Halime Yildiz. Nel doppio maschile in coppia con l'altro azzurro Davide Posenato affronterà la coppia formata dal guatemalteca Paul Angurajo e dal peruviano Pedro Pablo de Vinatea e il duo formato da Ilia Antonenko e dal polacco Denis Grzesiuk. Posenato invece nel singolare affornterà il russo Ilia Antonenko e l'ucraino Oleksandr Chyrou mentre nel misto in coppia con la francese Catherin Naudin se la vedrà con gli ugandesi Hassan Muribu e Elizabeth Mwesigwa, gli ucraini Oleksandr Chyrou e Ivanna Redka e i polacchi Denis Grzesiuk e Kamilla Malak.

 

Infine Piero Rosario Suma, anch'esso impegnato nelle tre discipline; nel singolare maschile se la dovrà vedere con lo spagnolo Jorge Lopez Pinera e con il corean Kim Jungsun. Lo stesso coreano, insieme a Lee Dongseop, sarà avversario dell'azzurro anche nel doppio maschile dove Suma giocherà in coppia con lo spagno Juan Carlos Quintana Sanchez; nello stesso girone presenti anche gli spagnoli Jordi Carlos Rodriguez e Ignacio Fernandez. Infine nel doppio misto Suma insieme alla nigeriana Mary Mabwat Nathay affronterà la coppia formata dallo spagnolo Jose Guillermo Lama Seco e dalla egiziana Shaima Samy Ab D Ellatif e gli svizzeri Luca Olgiati e Karin Suter-Erath.

 

Link dei match degli Azzurri: https://bwfpara.tournamentsoftware.com/tournament/43AD7693-2135-4B30-B17B-FAA4ED5E5EEF/matches/

 

 

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });